Regolamento della Casa per ferie San Luigi

Regolamento della Casa per ferie San Luigi

La nostra Casa per Ferie aderisce al C.I.T.S. (Centro Italiano Turismo Sociale), è una struttura ricettiva extra-alberghiera, per il soggiorno temporaneo di persone e gruppi che svolgono attività educative ed esercizi spirituali, culturali e di pellegrinaggio, accanto ai servizi per l'accoglienza offre agli ospiti un'atmosfera ed un ambiente sereno ove poer esercitare la preghiera e la meditazione.

La Casa per ferie San Luigi gestita, al di fuori dei normali canali commerciali e promozionali, senza finalità di lucro, costituisce uno strumento per la missione di apostolato dell'Istituto e la promozione di attività spirituali e religiose, accoglienza e ospitalità.

Peculiarità:

La struttura della Casa Per ferie si differenzia dalle comuni strutture turistiche ricettive per l'accoglienza ispirata ai seguenti principi:
- L'istituto mette a disposizione dei propri ospiti le proprie strutture e il personale religioso per un'assistenza spirituale, oltre all'annessa Cappella
L'ospite dovrà:
-
tenere per tutta la durata del soggiorno un comportamento di rispetto nel riguardo sociale e religioso della struttura;
- rispettare orari di ingresso e uscita della struttura, della prima colazione per una giusta e serena organizzazione per tutti gli ospiti;

Ospitalità:

Nel contesto del turismo sociale e religioso, sono ammessi nella struttura ricettiva le seguenti categorie di utenti associati al Centro Italiano Turismo Sociale: religiosi/e, famiglie e gruppi religiosi e pellegrini, gruppi giovani impegnati in attività spirituali, culturali e sportive, oratori, parrocchie, associazioni della terza età e di volontariato sociale, associazioni culturali e di promozione sociale, familiari di pazienti in ospedali vicini.

Norme comuni:

  1. L'ospite è pregato di usare il massimo rispetto al decoro della Casa e alla conservazione degli arredi in essa contenuti.
  2. la Direzione può rivalersi per eventuali danni e guasti cagionati dall'ospite, alla struttura e/o arredamento
  3. la Direzione non risponde di beni o valori lasciati incustoditi dall'ospite nelle camere
  4. l'ospite è tenuto a liberare la stanza entro le ore 10:00 del giorno di partenza, e a restituire la scheda della camera (chiave)
  5. si raccomanda vivamente, di evitare rumori che possano recare disturbo alla serena convivenza, particolarmente nelle ore di riposo pomeridiano e serale
  6. non possono essere introdotte nelle camere persone estranee senza il permesso della Direzione
  7. è severamente vietato fumare all'interno della struttura e delle camere
  8. nelle camere è vietato usare fornelli, stufette, bollitori, ferri da stiro
  9. il parcheggio delle auto degli ospiti, è consentito entro gli appositi spazi e nei limiti della capienza
  10. la colazione viene fatta nella sala ristoro nell'apposito locale dalle ore 7.00 alle ore 9.00
  11. il servizio di ricezione e portineria inizia alle 06.45 e termina con l'orario stabilito per il rientro serale 00:00. L'ospite che per particolari motivi si trovasse nella necessità di prorogare il rientro, è pregato di preavvisare per tempo la Direzione
  12. all'uscita della struttura, l'ospite è tenuto a depositare la scheda dela camera alla reception
  13. la pulizia delle camere viene effettuata giornalmente e comunque ad ogni cambio di ospite
  14. il cambio della biancheria viene effettuato almeno due volta la settimana e comunque ad ogni cambio di ospite.

Per una convivenza collettiva, in armonia e serenita è assolutamente necessario il rispetto; noi abbiamo il desiderio di offrirvi un servizio per l'ospitalità svolta senza scopo di lucro nel perseguimento del turismo religioso, artistico, anche visite mediche, con semplicità e gioia.